b8b5d0bcca2d423088149f9ee6395cbc.jpg
8ae0657bca713eddcffd08ff1e898886.jpg
città

 La città di Orumieh è il capoluogo della regione dell'Azerbaigian dell'Ovest.ed occupa la punta nord-ovest del paese. Ha la particolarità di essere abitata da una popolazione molto mista Azeri, kurdi, Armeni ed Assiri. La percentuale di cristiani è più elevata qui che in tutte le città del paese. Il Nord-ovest dell'Iran presenta un'originalità principalmente linguistica. C'è una forte presenza di lingua turca che domina fino all'altro lato della frontiera. Gli abitanti di Orumieh parlano per la maggior parte l’azeri, un dialetto turco.

La principale attrazione di Orumieh è il suo lago. Con una superficie di 4.868 km², il lago di Orumieh è il più grande lago delI’ran. Questo lago, la cui salinità supera il 30%, possiede non soltanto bei paesaggi naturali ma anche la possibilità di fare cure d'acqua e di fango. La profondità del lago raggiunge al massimo 14 m. Molte stazioni balneari si sono sviluppate sulle sue rive. Nel lago vi sono un centinaio di isole ed alcuni porti. Con il suo tasso di sale molto alto, il lago permette soltanto una vita marina e vegetale molto limitata. Invece, attira molti uccelli migratori. Orumieh è una comoda tappa per visitare la chiesa nera.

monumenti storici:

  • la moschea del venerdì
  • Se Gonbad (tre cupole)
  • La chiesa di santa Maria
  • Il Bazar
  • La moschea Sardar